Sabato 27 maggio nelle sale dell’Appartamento Estense della Rocca dei Boiardo a Scandiano, nell’ambito dell’edizione 2017 del FestivaLove, sarà inaugurata la quarta personale di pittura di Bob Rontani: più di 20 tele, metà delle quali mai esposte, che racconteranno il nuovo percorso dell’artista a cavallo tra il rigore delle correnti costruttiviste e la leggerezza ironica della pop-art.

La mostra, dal titolo “My name is Bob, Pop Rontani – Dal Costruttivismo alla Pop-Art”, gioca sul filo dell’ironia e accompagna tutto il percorso dell’artista dopo oltre 30 anni di carriera di designer grafico e 15 anni di pittura.

Dalla severità di “Casa Melnikov 1929” (architetto sovietico di straordinario talento) al ritratto ammiccante di Lou Reed, le opere si caratterizzeranno nelle due sale (una per la pop art, l’altra per il geometrico) per la presenza di due “shop” nei quali l’artista esporrà oggetti pop e riproduzioni delle opere.  A condire l’inaugurazione ci saranno anche un simpatico buffet, la musica di dj Lucio Vallisneri e tante bollicine da gustare.