Direttamente da Valencia arriva a Scandiano per il festival Julieta XLF un’artista poliedrica che fa della street art la sua forma privilegiata di espressione artistica e che presenterà il progetto pensato e realizzato ad hoc dal titolo Il viaggio di Morgana. Julieta lavorerà dal vivo in piazza Libertà nella tre giorni scandianese per decorare ed intervenire pittoricamente su un pulmino messo a disposizione dallo Sporting Chiozza sul quale prenderanno copro e vita animali e scene tratte dal mondo immaginifico e fantastico di Emanuele Luzzati.

Julieta è un’artista urbaaa di Valencia specializzata nell’illustrazione. Durante i suoi studi all’ Accademia di Belle Arti si sente specialmente attratta dall’installazione, la scultura, lo studio dello spazio e del corpo. Nel 2004 comincia a pitturare in strada e lì dove può incontrare le dimensioni tridimensionale che non trova nella pittura bidimensionale.

Il muro come supporto permette a Julieta di non interessarsi delle ombre e di creare immagini che vivono nell’ambiente urbano.

Nelle sue opere parla al pubblico attraverso l’uso del colore e il ritmo delle forme. Immagina e crea a partire da quello che la natura le mostra. La sua opere è influenzata dalle diverse influenze cultura frutto dei suoi diversi viaggi e della sua naturalezza inquieta.