Come già annunciato nelle scorse settimane, la quarta edizione di festivaLOVE. Innamorati a Scandiano prevederà una settimana di eventi prima delle week end clou della manifestazione in programma da venerdì 25 a domenica 27 maggio che inizieranno, quindi, sabato 19 maggio e ogni giorno proporranno iniziative sul territorio rivolte a pubblici diversi.
“Con questi eventi” spiega Alberto Pighini Assessore ai Saperi del Comune di Scandiano “vogliamo preparare nel migliore dei modi, il terreno alla tre giorni di fine maggio che sarà ricca di tantissime occassioni di intrattenimento, divertimento e approfondimento. Il programma Aspettando festivaLOVE che parte sabato 19 e prosegue fino a giovedì 24 maggio, è stato pensato per allargare gli eventi anche fuori dal centro coinvolgendo tutto il territorio e proporre una riflessione a 360° sul tema amore. I protagonisti, infatti, di queste iniziative saranno scrittori come Matteo Bussola, sportivi come l’alpinista Matteo della Bordella, astrologi e astrofisici come Giovanni Paolo Galeotti e Claudio Melioli, dj come quelli del collettivo Eleva Advanced Music Meetings.”
“Protagonista ancora una volta” continua il vicesindaco Matteo Nasciuti “sarà la città intera di Scandiano e le sue eccellenze artistiche, enogastronomiche e storiche. Proprio in questo periodo ricorrono i 600 anni della nascita del mercato cittadino, fortemente voluto dai Boiardo per incrementare l’economia e favorire gli scambi commerciali e i saperi. Domenica 20 maggio tutto il centro sotrico ospiterà un mercato straordinartio e alla sera verso le 19 nel Salone d’onore della Rocca premieremo i commercianti che hanno fatto la storia di Scandiano.

Sempre domenica a cura del CAI verrà proposta una bella camminata sulle colline scandianesi che si fermerà nelle cantine del territorio per unire alla visita al territorio anche degustazioni dei prodotti tipici tra i quali la nostra Spergola.”
Si parte dunque sabato 19 maggio alle ore 10 nei Giardini della Rocca con Filastrocche in Rocca , letture a cura della Scuola primaria L. Spallazani all’interno della manifestazione nazionale Il maggio dei libri.
Nel pomeriggio di quella giornata si terrà nel Salone d’Onore G.Anceschi sempre nella Rocca dei Boiardo alle ore 16 l’incontro con Matteo Bussola e la presentazione del nuovo libro La vita fino a te uscito solo da pochi giorni nelle librerie italiane edito da Einaudi. Matteo Bussola è presenza cara a Scandiano, era stato infatti tra i protagonisti della rassegna Autori in Prestito curata da Arci Reggio Emilia presso la biblioteca Salvemini nell’autunno scorso.

Dalle ore 19 protagonista assoluta nella Rocca dei Boiardo sarà l’anteprima di Eleva – Advanced Music Meetings il festival innovativo che a Reggio Emilia da alcuni anni ospita grandi artisti del panorama della musica elettronica e che proporrà un’intera serata di musica ed intrattenimento dal titolo Outline@
Alle ore 20.45 la Coop sociale Lo Stradello in collaborazione con Unione Tresinaro Secchia e Coop InGioco proporrà lo spettacolo Gioielli DiAmanti. Fiabe quasi d’autore presso il Teatro Boiardo, verranno presentati alcuni cortometraggi ideati, interpretati e realizzati da un gruppo di ospiti e operatori delle strutture residenziali e diurne per disabili adulti gestite dalal cooperativa.
Domenica 20 maggio dalle ore 8 si terrà la seconda edizione del Raduno Colline scandianesi, un raduno benefico di auto e moto a favore della “Casa Protetta di Scandiano” e del centro disabili “Il Castello” a bosco di Scandiano con iscrizioni aperte a tutti i possessori di auto e moto d’epoca fino agli anni 80 a cura di Giuseppe Messori. Il programma è il seguente: ore 8-10 ritrovo presso la Rocca dei Boiardo in viale della Rocca, a seguire visita alla Rocca del Boiardo e ai suoi giardini per trasferirsi poi alla Cantina di Arceto “Emilia Wine” e fare un giro panoramico delle colline scandianesi e arrivare alla Chiesa di Cadiroggio, dove verrà servito il pranzo con menù tradizionale.
Alle ore 9 si terrà la camminata dal titolo I Love Spergola a cura del CAI Scandiano con la collaborazione della Compagnia della Spergola, il percorso è di 12 Km, datto alle persone un po’ allenate, la partenza e il rientro sarà dalla Cantina Casali.
Per tutta la giornata saranno attive le visite guidate alla Rocca dei Boiardo e e ai suoi Giardini a cura di Archeosistemi (biglietto euro 3) nei seguenti orari: ore 10.15 e11.30, ore 15.15, 16.30 e 17.45.
Nel centro storico si terrà un mercato straordinario in occasione dei 600 anni del mercato cittadino che risale all’epoca dei Boiardo che per primi idearono questa forma commerciale per favorire gli affari e gli scambi.
Alle ore 15 si terrà la Festa delle Rose a cura dell’Associazione Scandiano città in Transizione nel Giardino Didattico di Scandiano (tra il parcheggio via Libera e il convento dei frati Cappuccini) secondo il seguente programma:

ore 15-18  Green Swap Party, scambio di libri, piante, semi, attrezzi da giardino e altro con il Gruppo Baratto e Banca del Tempo,

ore 16 I colori, i profumi e i nomi delle Rose, laboratorio per tutte le età con il gruppo Orti volanti
ore 17 Bombe di semi nella Food Forest laboratorio per grandi e piccoli in collaborazione con il CEAS Terre Reggiane Tresinaro Secchia di Iano
ore 18 inaugurazione del nuovo berceau nel roseto (con buffet ai sapori delle rose a condivisione e/o a offerta libera). 
Alle ore 17.30 e 21 si terranno presso la Sala Bruno Casini le esibizioni finali degli allievi e degli insegnanti della scuola di musica Cepam di Scandiano dal titolo I love Cepam
Alle ore 17 presso il Salone d’Onore G.Anceschi della Rocca dei Boiardo ci sarà il Concerto di Primavera con Giovanni Mareggini – flauto, Anna Vezzani – chitarra, musiche di B.Marcello, W.A.Mozart, G.Rossini, A.Piazzolla, F.Borne, a cura del Circolo Amici della Musica
A seguire nel Salone alle ore 19.00 si terrà la cerimonia di premiazione dei commercianti che hanno fatto la storia a cura delle autorità cittadine.
Martedì 22 maggio alle ore 21 presso la Sala Bruno Casini il CAI di Scandiano proporrà l’incontro con Matteo Della Bordella, alpinista classe 1984 e arrampicatore italiano di successo molto amato anche sui social network. Ha avuto le prime esperienze in montagna a dodici anni con il padre, che lo accompagnava nelle prime uscite. Per i primi sei anni si è dedicato soprattutto alle vie classiche di media difficoltà. Nel 2003 ha ripetuto varie vie classiche di VI grado sulle Alpi. Dal 2006 è diventato membro dei Ragni di Lecco e due anni dopo del CAI Italia. Nel 2008 e 2009 ha vinto il Premio Cassin per la categoria alpinismo. Ha viaggiato in vari paesi del mondo associando il suo giovane nome a scalate e montagne importanti che lo hanno portato nel 2015 a vincere il premio “Grignetta d’oro”, conferito al miglior alpinista italiano sulla base dell’attività svolta nei due anni precedenti e della sua visione dell’alpinismo.
Anche quest’anno festivaLOVE propone una bella iniziativa notturna, giovedì 24 maggio l’appuntamento è alle ore 22,30 al Circolo della caccia sul Monte Vangelo con Claudio Melioli, astrofisico e Giovanni Paolo Galeotti, astrologo che ci illustreranno la volta celeste in Quella volta sotto le stelle.
L’appuntamento con il circo contemporaneo di festivaLOVE in piazza Spallanzani quest’anno raddoppia proponendo spettacoli oltre a sabato 26 maggio anche domenica 27 maggio al pomeriggio dalle ore 16.30 alle ore 20

Il progetto I LOVE CIRCUS è a cura dell’Associazione L’Ufficio Incredibile prevedendo un grande allestimento della piazza che si trasformerà per due giorni nelle magiche atmosfere caratteristiche delle discipline circensi.

La programmazione partirà sabato pomeriggio alle ore 16.30 con un laboratorio circense a cura dell’Associazione Ottotipi dal titolo “Appendisogni – Sogni volanti, cuori appesi e desideri nascosti” rivolto ai bambini dai 5 anni.

Alle ore 19 (con repliche alle ore 21.45 e 00.30.) si proseguirà con Juliot Counsin in “Hula-hoopla”, spettacolo oscillante con hula-hoop. Julot, già componente di una delle compagnie di teatro di strada più apprezzate e conosciute in Francia (Les Cousins) presenta il suo solo, accompagnandoci tra cerchi, colori e una pertica di nove metri, ad indagare il profondo e delizioso senso di vertigine.

Alle 19.30 (con replica alle ore 23.15) protagonista sarà Francisco Obregon dal Cile in “Sophia”, spettacolo di comicità e marionetta che racconta la profonda storia d’amore e passione sbocciato a prima vista fra Francisco e Sophia.

Rimaniamo sempre in Cile con Karcocha che alle ore 20.15 (con replica alle ore 22.45) proporrà il suo  “Disequilibrio Urbano”, spettacolo di mimo, improvvisazione ed equilibrismo. E’ un personaggio misterioso, nessuno conosce davvero la sua storia, o il volto che si cela sotto il suo coloratissimo costume. Uno spirito selvaggio che ha dedicato la vita alle sue due passioni più grandi: viaggiare e fare il clown, con solo il suo corpo e il suo fischietto come strumenti, generando situazioni sempre uniche ed irripetibili.

Alle ore 21 (con replica alle ore 23.45) il magico duo di Circo Pitanga, unione tra Svizzera e Israele, si esibirà in un emozionantissimo spettacolo mano a mano e acrobatica aerea  dal titolo “Corde Nuziali”.

Una coppia ingenua si sta preparando per il matrimonio, tra fretta ed emozione nascono tante situazioni comiche che portano ad un lieto fine: una danza nel cielo che parla di complicità e armonia. Un omaggio all’amore che salva le coppie dalle situazioni più rischiose!

Alle alle ore 22 (con replica alle ore 00.45) protagonista della piazza sarà il duo italiano Creme & Brulee a proporre il loro “Danza, Fuoco & Romanticherie”, spettacolo di danza e fuoco, arricchito con passi di swing acrobatico e romantiche passeggiate sotto piogge scintillanti.

Domenica 27 maggio sempre in piazza Spallanzani ritroveremo Juliot Cousin con lo spettacolo oscillante con hula-hoop alle ore 16.30 e alle ore 18.15 e il magnifico duo svizzero/ israeliano di Circo Pitanga con il loro spettacolo mano a mano e acrobatica aerea dal titolo “Corde nuziali” alle ore 17 e 19.